giovedì 17 febbraio 2011

Andamento Standard Settimanale




Il Lunedì:
mortorio, mamma mamma, mortorio, mortorio nel pub, tutto solo nel pub, bevo solo nel pub, non viene nessuno al pub, mortorio, mammamà, scoglionato nel pub, mortorio fino alla notte, mamma son botte, mortorio e rientro a a casa, mammachemortorio...
Il Martedì:
nella sala prove, le prove della rockband che rockband non è, il martedì del brano nuovo e chi non l'ha preparato è un figlio di puttana, il martedì in sala a corrente alternata, la cantante è fuori di tonsille, il chitarrista ha avuto una svista, il batterista triste si farebbe due piste, il martedì degli ampli che fischiano e innescano, il microfono che fischia, il brano nuovo che non va perchè c'è chi non l'ha provato, le song dell'altro martedì che chi se le ricorda, gli accordi giusti che sono ingiusti...
Il Mercoledì:
molti pubs con Sky e le partite di pallone, champions league in zona Piazzetta, highlights di qua e replay di là, rigore di qua e fuorigioco di là, siamo in semifinale, il girone di ritorno il girone dei dannati qui in Piazzetta, Sky le interview e che palle...
Il Giovedì:
già prima di uscire m’incazzo, poi esco e m'incazzo...
Il Venerdì:
attesa degli amici, veniamo là veniamo qua, arriviamo tra un po', ci vediamo tra dieci minuti, squilli su e squilli giù, messaggini messaggini e non si vede nessuno...
Il Sabato:
il rito ubriacatorio, nella Zona Erogena Over 30, in tutti i pubs mortori del resto della settimana, birre birre a tutta birra, canne canne a tutta canna, bestemmie bestemmie a tutta bestemmia, rum rum e occhi gonfi, spritz spritz e le ore piccole, prosecco prosecco e le strade buie che combinati così tutte portano a Roma, vomiti vomiti e quelli son tutti per noi...
Domenica:
allelujah...

6 commenti:

  1. I tuoi elenchi son ben più storici di quelli di Fazio/Saviano.
    Una certa attitudine all'elencare l'elencabile e non (dalle email 1., 2., 3. etc in poi), me l'hai trasmessa tu.

    RispondiElimina
  2. be', diciamo che le abbiamo utilizzate in contemporanea, per fare prima: e ne è venuto fuori uno stile...

    RispondiElimina
  3. E chi glielo dice a Fazio/Saviano?

    RispondiElimina
  4. io glielo dico a Saviano. che mi fa sangue.

    RispondiElimina